GROSSO, FINE DI UNA BELLA STORIA, INIZIO DI UNA NUOVA VITA

11.06.2017 10:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
GROSSO, FINE DI UNA BELLA STORIA, INIZIO DI UNA NUOVA VITA

Finisce l'era di Fabio Grosso, il mister della Juventus primavera lascerà Torino per provare l'esperienza nel calcio che conta, lo aspetta probabilmente il Bari per un'avventura in cui dovrà puntare alla serie A.

In bianconero Grosso ha fatto abbastanza bene, l'anno scorso ha sfiorato tutti gli obiettivi vincendo al Viareggio, quest'anno ha fatto un po' peggio fermandosi prima in tutte le competizioni. 

Rimane un tecnico di valore ma soprattutto un insegnante di calcio e di valori che ai ragazzi servono, perché in primavera conta sicuramente vincere ma anche imparare calcio e di ragazzi pronti ne sono usciti in questi anni basta vedere i vari Favilli, Cassata, Pol Lirola, Groddp ha saputo trasmettere grandi valori di umanità e di stile, forse poteva vincere di più la sua primavera, ma quello conta poco, se poi i ragazzi non diventano grandi uomini e giocatori di domani e l'ex calciatore della nazionale e' stato capace di farne crescere parecchi. La Juventus dovrà scegliere il sostituto, non sarà semplice, bisognerà trovare un profilo adeguato. 

Fine di una bella storia, quindi, inizio di una nuova avventura in cui i risultati conteranno di più e dove non basterà il buon lavoro, purtroppo, per essere giudicati, quello che possiamo fare è un semplice ma incisivo in bocca al lupo, Fabio! 

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato