DA ZERO A DIECI - ZERO RISCHI O QUASI, DIECI AL PRIMO GOL

03.04.2024 13:27 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
DA ZERO A DIECI - ZERO RISCHI O QUASI, DIECI AL PRIMO GOL
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Serviva una vittoria, una vittoria è arrivata, serviva un segnale, un segnale è arrivato, non basta per far tornare il sereno, la tempesta c'è ed è ancora visibile, per vedere la luce ci mettiamo due partite in mezzo, Fiorentina e Torino, toccherà a questi due match testare la Juventus e darci delle risposte.

ZERO - come i rischi corsi dalla Juventus, o quasi, unica conclusione quella di Luis Alberto, valutata male da Perin e che finisce sulla traversa.

UNO - come gli errori pesanti dell'arbtro Massa, eh si, quello di Genoa-Juve ed altri due errori contro la Juve. Il rigore non andava tolto, il motivo? Semplice è una giocata.

DUE - come le reti segnate dalla Juventus, se Vlahovic e Chiesa segnassero con questa frequenza, la Juventus potrebbe dormire sonni tranquilli.

TRE - come le occasioni che la Juventus ha avuto di segnare il terzo gol, voleva dire mettere in ghiaccio la finale, o quasi, così a Roma ci sarà ancora da battagliare.

QUATTRO - a Immobile, pessima partita, non gli riesce nulla, c'era una volta il capocannoniere della Lazio.

CINQUE -  a Casale, combina con i suoi errori un bella zuppa, partita sciagurata per lui, non festeggia al meglio ,la nascita del primo figlio.

SEI - a Kostic, in molti gli hanno dato l'insufficienza, male nel primo tempo come tanti, forse come tutti, molto bene nella ripresa.

SETTE - a Cambiaso e McKennie. Il primo ha il merito di spaccare la partita con la giusta giocata, il secondo continua con la sua numerica di assist,. arrivando in doppia cifra.

OTTO - a Vlahovic e Chiesa, segnano un gol a testa, ma soprattutto ci mettono determinazione, voglia di vincere, convinzione e tanta rabbia.

NOVE - alla determinazione della squadra, si è visto dai primi contrasti che la voglia era diversa da sabato, poi c'è stata un pò di paura, ma nella ripresa la squadra ha lottato ed ha vinto meritatamente.

DIECI - al gol del vantaggio. Azione bellissima, con Cambiaso che apre il campo in maniera illuminante e Federico Chiesa che chiude l'azione alla grande.

Clicca qui; Segui Massimo su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve