TJ - ALCIBIADE:"Felice di essere tornato, ho ritrovato un gruppo più maturo"

15.09.2019 21:30 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
Fonte: inviato ad Alessandria
TJ - ALCIBIADE:"Felice di essere tornato, ho ritrovato un gruppo più maturo"

Raffaele Alcibiade, in gol nel 2-2 tra Juve U23 e Pro Patria, ha commentato così il suo ritorno in bianconero:

Bel ritorno. Titolare, fascia da capitano e poi il gol per regalare il primo punto. Che emozioni hai e che effetto ti ha fatto ritornare?

Sono emozionato e contento più che per me per i compagni. Vista la partita di oggi e quello che abbiamo dato in campo era un peccato non portare neanche un punto a casa. Sono contento di essere tornato e di essere tornato così, dando una mano all'obiettivo comune. Questo è l'obiettivo principale. 

Che gruppo hai ritrovato? Noi da fuori abbiamo avuto l'impressione che alcuni ragazzi siano cresciuti molto rispetto all'anno scorso, segno che l'esperienza in seconda squadra ha fatto bene. Hai avuto la stessa impressione?

Sì, assolutamente sì. Trovo una squadra più matura di quella che ho lasciato. Significa che abbiamo lavorato bene e che questa squadra è servita. L'anno scorso magari l'obiettivo in classifica non è stato proprio raggiunto, ma l'obiettivo della seconda squadra non è vincere i campionati, ma far crescere i giovani. L'obiettivo è far crescere loro.

Al Moccagatta potevi anche giocarci con un'altra maglia quest'anno. Penso che la tua speranza fosse di restare qui in Under 23. C'è stata un po' di delusione vista la mancata riconferma? Con che spirito torni e hai visto le prime partite?

Sì, le ho seguite assolutamente. Non c'è stata nessuna delusione con la Juve. Siamo stati semplicemente in contatto, poi come ogni anno tornano prestiti che dll'oggi al domani pososno ritornare over ed è stata presa questa scelta. Io sono tranquillo, ho un grande rapporto  con tutti, con il direttore, con Claudio Chiellini. Mi hanno ripreso proprio all'ultimo perché io stavo andando dall'altra parte. Se l'ho aspettata? Un po', ma onestamente non troppo. C'erano alternative più lontane, mi è nato il bambino un mese fa quindi temporeggiavo perché speravo in una alternativa vicino casa. Poi alla fine mi è andata bene, meglio così (sorride, ndr).

Come è andata la trattativa con l'Alessandria?

Ci siamo sentiti per qualche settimana, poi il presidente non era mai qui e non c'è stato modo di chiuderla. L'accordo più o meno c'era, si aspettava il presidente. A parer mio si poteva chiudere anche prima, probabilmente si sarebbe potuta chiudere qualche giorno dopo il mio arrivo alla Juve. Perché la notizia è uscita qualche giorno fa, ma io ho firmato un po' prima. È tre settimane che mi alleno con loro, quindi non è una cosa fresca. Ci siamo sentiti un po', poi quando mi hanno chiamato qui basta. Rieccomi.