L"iNTRUSO" - SARRI CONTRO TUTTO E TUTTI

19.02.2020 23:16 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L"iNTRUSO" - SARRI CONTRO TUTTO E TUTTI

Maurizio Sarri si appresta a vivere mesi intensi e con lui i tifosi della Juventus, visto che si giocherà tutti gli obiettivi nel finale di stagione. Non sarà facile portare a casa quanto prefissato, consapevole che quest’anno la concorrenza è aumentata in Italia è che in Europa è sempre difficile dire chi vincere, basta vedere l’andata delle partite ad eliminazione diretta con Borussia e Atlético che hanno sconfitto Psg e Liverpool a testimoniare, anche se con un ritorno assolutamente ribaltabile, che tutto è imprevedibile. 

PRIMO E CRITICATO - imprevedibile come vedere un allenatore primo e criticato, Sarri al momento è al primo posto, ma subisce molte più critiche di chi è secondo e magari uscito anche dalle competizioni europee principali o finito in Europa League. Vero, la Juventus forse ha una rosa superiore, ma quanti punti ha fatto la Juve di Allegri alla fine dello scorso campionato?

Insomma, valutiamo con equilibrio le cose e giudichiamo alla fine anche per non dover ritrattare parole su un allenatore che a fine stagione potrebbe anche sorprendere. Ovviamente la Juventus in Supercoppa ha fatto male e non gioca molto bene, ma è in corsa per tutto.

PRECONCETTI - eliminare i preconcetti su un allenatore distante, almeno inizialmente, dal mondo Juve, ma che si è rivelato serio, profesionale e meticoloso e che merita rispetto, ma soprattutto di lavorare con tranquillità. Anche Sarri sa benissimo e conosce la responsabilità di allenare la Juventus ed il peso di esssre condannati a vincere, al momento ce la può fare,non serve metterlo contro tutto e tutti rischiando di compromettere la stagione. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve