L'INTRUSO - SARRI SVELA UN PROBLEMA CHE CONOSCEVAMO

18.06.2020 15:40 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L'INTRUSO - SARRI SVELA UN PROBLEMA CHE CONOSCEVAMO

Maurizio Sarri svela un problema che conoscevamo: “Se si pensa di tornare dopo tre mesi ed essere brillanti... penso che di squadre sgonfie da qui alla fine.. perdereai la voglia... Ne vedrai tante. Prima di tutto perchè si comincia a giocare in un periodo in cui  la condizione fisica che non è ottimale per noi e per nessuno, perchè stasera ho visto una partita a basso ritmo da parte di tutte e due le squadre, non da parte nostra e basta. Da qui in avanti le temperature saranno ancora più alte, crescerà la condizione fisica delle singole squadre, ma i ritmi che credo cresceranno poco, perchè il caldo andrà ad incidere. Noi se riusciamo a salire dal punto di vista fisico nelle prossime due - tre settimane, con l'applicazione tattica che abbiamo avuto sia contro il Milan che stasera, penso che possiamo venire fuori piuttosto bene".

La Juventus non è brillante e non è nemmeno in condizione e si vedeva, ieri, ma la domanda è: perché altre squadre sembra che stiano meglio? Mistero...

Adesso rinizia il campionato e la Juventus a Bologna, con queste premesse rischia parecchio. Perdere ai rigori come con il Napoli è una lotteria, ma si poteva provare a gestire diversamente il capitale umano a disposizione, forse per tenersi qualche arma nel secondo tempo. 

C’e’ bisogno della brillantezza che Sarri vede così per ritrovarla: “Io spero velemente, è sempre difficile fare le previsioni sulla crescita fisica di un giocatore singolo o di una squadra, perchè a volte sono situazione che si potraggono per un po' di tempo, a volte sono situazioni che svaniscono in una partita e la squadra torna sui suoi livelli abituali. Spero che sia una situazione breve".

Vedremo, nel frattempo le spiegazioni di Sarri bastano, oppure no.