L "INTRUSO" - RONALDO SI O NO? INTANTO DALLA SPAGNA...

10.11.2019 15:40 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L "INTRUSO" - RONALDO SI O NO? INTANTO DALLA SPAGNA...

Cristiano Ronaldo vuole esserci, il portoghese non vuole prendersi nemmeno una pausa, il portoghese sembra in fase di recupero e nonostante tutto pare proprio che possa essere in campo o quanto meno in panchina.

L'ex calciatore del Real Madrid non ha digerito le serate senza gol del derby e quella in Russia in cui è pure stato sostituito ed ha una grande voglia di essere protagonista nel match contro il Milan, da sempre uno dei più conosciuti all'estero. 

PRUDENZA SARRI - Maurizio Sarri è prudente, lo è stato in settimana sostituendolo contro la Lokomotiv e non si esprime in conferenza stampa sull'eventuale presenza: "Ancora non lo so perché ieri era con i fisioterapisti. Vediamo oggi cosa riesce a fare, vediamo domattina nell'ultimo allenamento come sta. So che non ha niente di grave, solo un piccolo dolore al ginocchio che un po' durante la partita lo squilibra dal punto di vista degli appoggi. Ma non ha niente di particolarmente grave.".

VOGLIA DI CRESCITA INDIVIDUALE - Il tecnico bianconero chiede una maggiore crescita individuale, lo sottolinea proprio Sarri: "Penso prima di tutto dal punto di vista individuale. Se ci crescono tre o quattro singoli ci può crescere la squadra. Abbiamo margini anche dal punto di vista tattico, perché nell'ultima partita qualche spazio di troppo l'abbiamo lasciato e qualche errore di posizione l'abbiamo commesso.".

Possibile che il riferimento sia anche a Ronaldo che ha sempre fatto bene ma che può ancora migliorare come altri elementi della rosa.

IRONIA SPAGNOLA - nel frattempo ancora una volta, anche per favorire Messi nella corsa al pallone d'oro, in Spagna si ironizza sul numero di gol del portoghese, mai così basso dai tempi del Manchester United. Per CR7 ogni sfida è buona per avvicinarsi al pallone d'oro, quella con il Milan, quella giusta per sfruttare un palcoscenico mondiale. Stasera in campo? Diciamo di si...

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve