L'"INTRUSO - LUKAKU SLIDING, DYBALA STOP

05.10.2019 16:10 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
L'"INTRUSO - LUKAKU SLIDING, DYBALA STOP

Potevano scambiarsi la maglia, Romelu Lukaku poteva vestire quella bianconera, Paulo Dybala poteva vestire quella del Manchester United ma alla fine non è andata così ed a Torino non sono per niente scontenti.

Lukaku lo vedremo domani sera e non sarà un avversario semplice, a Milano ha trovato la sua dimensione, la star principale di una formazione che ha speso molto ed ha mandato via Icardi, con il rischio di ritrovarselo tra un anno.

Dybala ha fatto di tutto per non andare via ed è andata bene, la Joya con Sarri sembra felice, ha giocato tre gare consecutive ed anche martedì quando è entrato in Champions ha fatto bene regalando il secondo cioccolatino settimanale per Cristiano Ronaldo che se lo gode e lo indica a fine azione come un caro amico.

Con Lukaku sono sliding doors che si sono chiuse e Bonucci e De Ligt lo prenderanno a sportellate. Per Dybala, alla fine, la non partenza è stata solo un fattore positivo, la Juventus si sta godendo il suo talento.

Come per Higuian, che forse con l'arrivo di Lukaku avrebbe avuto per caratteristiche molto meno, spazio, il mancato scambio per Dybala è stata una fortuna e lo stesso vale per la Juventus. Sia la Joya che il Pipita con Sarri sono partiti molto bene, sono carichi, determinati ed  Higuain proprio nell'ultimo turno di Champions, ha regalato la sua miglior prestazione stagionale.

Ora, arriva l'Inter e San Siro, per Higuain,l'occasione di ripetere quel gol decisvio che fu portò poi allo scudetto, per la Joya la voglia di rilanciarsi e segnare il primo gol stagionale, per Lukaku, punire la concorrente principale per il titolo.

Alla fine vedremo chi prevarrà, ma sicuramente a Torino sono molto contenti che quelle sliding doors sono rimaste chiuse.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve