Grazioli (CdA Juve): "Il calcio femminile è un business valido, non è solo una questione di uguaglianza"

06.12.2019 18:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Grazioli (CdA Juve): "Il calcio femminile è un business valido, non è solo una questione di uguaglianza"

Assia Grazioli, componente del CdA della Juventus, ha parlato ai microfoni di TNT Sports LA dello sviluppo del calcio femminile: “È una questione molto ampia, ma credo che url potere sia tra le mani della gente e nell’industria, io credo che sia un business valido. Hai entrate, squadre con infrastrutture che appoggiano il sistema. Questo dimostra che ci sono delle opportunità, non è solo una questione di uguaglianza. La mia carriera da donna? Ho speso i primi 15 anni di carriera ignorando il fatto che fossi donna e a volte penso che sia stata la scelta giusta. Altre volte credo che sia stato sbagliato. Adesso ho una voce forte, posso parlare alla mia comunità e al mio gender. Ammiro che le donne, giorno dopo giorno, riescano a far parte di questa missione".