Roma-Juve 2-0, le pagelle. I bianconeri si addormentano nel finale, solo Ronaldo ha fame

12.05.2019 22:30 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Juve 2-0, le pagelle. I bianconeri si addormentano nel finale, solo Ronaldo ha fame

Szczesny 6: bravissimo su El Shaarawy, sempre attento in uscita, esce benissimo anche sul gol di Florenzi, che però è bravissimo a trovare il corridoio giusto. Nulla può nemmeno su Dzeko.

De Sciglio 6: ha davanti il cliente più difficile, Stephan El Shaarawy. Lo argina come può, ma a volte se lo vede sfrecciare davanti senza riuscire a fermarlo. Accompagna bene l'azione offensiva (85' Cancelo sv)

Caceres 5.5: ringhia su tutti per un'ora con grande lucidità e attenzione, che sfumano un pochino nel finale, quando in qualche situazione sembra meno reattivo che in precedenza.

Chiellini 6: è perfetto per tutta la gara, non lasciando un solo centimetro a Dzeko. In occasione del gol di Florenzi è un po' morbido nella gestione del pallone e poi perde l'all-in quando sceglie l'uscita. 

Spinazzola 6: molto attento in ripiegamento difensivo, non lascia mai a Kluvert il tempo per ragionare e va sempre via a Florenzi quando attacca. Dormicchia un po' nel finale in occasione del gol romanista.

Emre Can 6: la grinta non manca, nemmeno il coraggio di provare certe giocate, che non sempre però riescono come vorrebbe. 

Pjanic 6: il gioco passa sempre dai suoi piedi. Si prende responsabilità e rischi, riuscendo a imbeccare i compagni in avanti con alterne fortune. Bravo a non staccare mai la spina anche senza palla e fare da diga (71' Bentancur 5.5: entra quando la squadra sembra aver staccato la spina e balla senza trovare i tempi)

Matuidi 6: in fase difensiva è decisivo due volte, con interventi degni del suo capitano. Dà una mano anche in avanti, cercando di regalare ai compagni i consueti inserimenti (84' Alex Sandro sv)

Cuadrado 5.5: guida bene due ripartenze, ma ha sul groppone la prima occasione della gara, quando, al netto di un ottimo Mirante, avrebbe sicuramente potuto fare meglio

Dybala 5.5: va un po' a corrente alternata, ma cerca sempre la giocata, con grande voglia di incidere sul match. Due volte Mirante gli nega la gioia del gol, poi il fuorigioco di Ronaldo vanifica la sua giocata da uomo assist. Manca però continuità.

Ronaldo 6: è quello che ha più fame e non è una novità. I movimenti sono perfetti, ma non sempre accompagnati a dovere dalla squadra. L'unico pallone vero non lo sbaglia, ma non vale.

All. Allegri 5.5: buon primo tempo, dove la Juve meriterebbe il vantaggio, poi la squadra cala e alla fine si lascia trafiggere dalla Roma. Che le gare in questo periodo contino poco si vede eccome.

L'AVVERSARIO

Roma (4-3-3): Mirante 7.5; Florenzi 7, Manolas 6.5, Fazio 6.5, Kolarov 6; Pellegrini 6 (67' Cristante 6), N'Zonzi 6,5, Zaniolo 5.5; Kluivert 5.5 (78' Under 6.5), Dzeko 7, El Shaarawy 6.5. All. Ranieri 6.5