Roma-Juve 0-0, le pagelle. Barzagli è il migliore, Dybala fa tutto. Pjanic soffre l'Olimpico

13.05.2018 22:45 di Edoardo Siddi Twitter:   articolo letto 17037 volte
© foto di Federico Gaetano
Roma-Juve 0-0, le pagelle. Barzagli è il migliore, Dybala fa tutto. Pjanic soffre l'Olimpico

Szczesny 6: a conti fatti non deve fare alcuna parata. Attento soprattutto nelle uscite, sia alte che basse.

De Sciglio 6: ordinato, esegue il compito senza strafare. Soffre un po' Kolarov, ma nel complesso riesce a cavarsela. 

Rugani 6.5: Dzeko è un cliente molto complicato da gestire, ma lui non va praticamente mai in difficoltà. Nel gioco aereo una sentenza, si fa valere anche in anticipo. 

Barzagli 7: il migliore dei bianconeri. Insuperabile in ogni fase di gioco, come al solito zittisce la carta d'identità e ferma tutti. Under, Dzeko, El Shaarawy. Ci provano tutti, non lo salta mai nessuno. E nel momento in cui la Roma preme con più convinzione il muro davanti a Szczesny fa davvero comodo.

Alex Sandro 6: nel primo tempo non brilla, andando spesso in difficoltà, poi cresce eccome nella ripresa, diventando un attaccante in più.

Pjanic 5: da lui ci si aspetta qualcosa in più. Cervello della squadra, non è in grande serata e spesso è impreciso nella gestione della sfera.

Matuidi 5.5: corre e supporta, ma quando deve giocare il pallone è troppo confusionario.

Bernardeschi 6: inizia in sordina, poi esce alla distanza. Non è ancora al 100%, ma a tratti non si vede. Attento in fase difensiva, dove servono coperture vere per arginare Kolarov, si rende protagonista anche di buoni spunti. (67' Douglas Costa 6: entra in campo bene come al solito, portando qualità e sprint. I ritmi però si abbassano dopo il roso di Nainggolan e non serve strafare)

Dybala 6.5: fa la mezz'ala, il trequartista, anche il centravanti quando segna il bellissimo gol poi annullato. E causa pure il rosso a Nainggolan. Preziosissimo.

Mandzukic 5: quasi invisibile. Pochi i palloni giocati, ancora meno quelli resi realmente pericolosi (81' Bentancur sv).

Higuain 5.5: combatte, si sbatte, ma non trova il guizzo per il gol. Bravo però a muoversi in sincronia con Dybala.

All. Allegri 6.5: bastava il pari, la Juve non accelera e lo ottiene, facendo la partita che serviva. Ne approfitta anche per dare minutaggio e confidenza a Benrardeschi e De Sciglio.

L'AVVERSARIO

Roma (4-3-3): Alisson 6; Florenzi 5.5, Fazio 6.5, Juan Jesus 6, Kolarov 6.5; Nainggolan 5, De Rossi 6.5 (81' Strootman), Pellegrini 6 (73' Gonalons); Under 6 (81' Schick), Dzeko 6, El Shaarawy 5.5. All. Di Francesco 6