MORATA: "La Juve mi ha chiamato, ma fino a quando non ci saranno ufficialità non posso dire nulla"

13.06.2021 11:00 di Giuseppe Giannone   vedi letture
MORATA: "La Juve mi ha chiamato, ma fino a quando non ci saranno ufficialità non posso dire nulla"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Direttamente dal ritiro della nazionale spagnola, Alvaro Morata, centravanti classe 1992 attualmente in prestito alla Juventus dall'Atletico Madrid, parla anche del suo futuro al club bianconero. Ecco quanto riportato da "As": "La Juventus mi ha chiamato, ho parlato con il direttore sportivo, fino a quando non ci saranno ufficialità, non si può dire nulla. E’stato un anno particolare, speriamo che la prossima stagione sia migliore di questa”. Morata, poi, affronta anche la questione vaccini: "Dobbiamo ringraziare chi ci fatto i vaccini, lo hanno fatto anche gli olimpionici e non c’è stata tutta questa polemica. C’è sempre un clima di sospetto attorno al calcio, la situazione è chiara, in Spagna c’è chi ci sostiene e chi no. Non voglio addentrarmi troppo nelle polemiche. Busquets? Non è stato bello vederlo andare via, questa situazione di incertezza non è piacevole, noi facciamo molta attenzione anche durante i giorni liberi”.