Valentini: "Parole Diaconale inqualificabili. Bisogna fare massimo sforzo per terminare la stagione"

31.03.2020 16:40 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Valentini: "Parole Diaconale inqualificabili. Bisogna fare massimo sforzo per terminare la stagione"

L'ex dirigente della FIGC Antonello Valentini è intervenuto ai microfoni di Radio 24: "La Serie A a 22 squadre sarebbe ingestibile. Bisogna fare il massimo sforzo per terminare la stagione, anche giocando in estate. Doveroso avere 2/3 piani alternativi pronti. Auspico che ci si tolga la maglietta della propria squadra. Trovo inqualificabili le parole di Diaconale. Buttare benzina sul fuoco è inqualificabile".

Sul taglio degli stipendi: "L'AIC può dare indicazioni, ma non può imporre decisioni. Ognuno faccia la sua parte perché un conto è lo stipendio di Ronaldo, un altro quello dei giocatori di Serie C che guadagnano 50mila euro lordi".

Sui giocatori che hanno lasciato l'Italia: "I calciatori partiti per l'estero al rientro dovranno, come tutti, fare i 14 giorni di quarantena e se avessero violato le norme dovrebbero essere perseguiti dalla legge".