Sport critico: "Arthur-Pjanic, la domanda da un milione di dollari"

01.07.2020 10:20 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Sport critico: "Arthur-Pjanic, la domanda da un milione di dollari"

Sulle colonne di Sport viene pubblicato oggi un fondo a firma Joan Batlle dedicato allo scambio Pjanic-Arthur e intitolato: “La domanda da un milione di dollari”: “Non mi sembra che la perdita di Arthur sia sufficiente per far strappare i vestiti. È un giocatore che non ha soddisfatto le aspettative e non credo che ci mancherà in campo. Un’altra cosa è scambiare un giocatore di 23 anni con un 30enne, anche se Pjanic è un buon calciatore, con le qualità accreditate per giocare al Barcellona, di questo non ho dubbi. La domanda da un milione di dollari è la seguente: se non fosse stato possibile eseguire un’operazione economica che interessasse i due club senza esborso economico per evitare un rosso il 30 giugno, la direzione sportiva del Barcellona avrebbe ritenuto che ci fosse la necessità di tesserare Pjanic e cedere Arthur? Lasciatemi dubitare. Hanno fatto poco per nascondere che quello che interessava era chiudere un accordo che permettesse la riduzione del deficit più che il successo sportivo, che in ogni caso è un giudizio da fare in futuro”.