Riccardo Gaucci: "Pirlo non è una scommessa. Sarri ha peccato..."

12.08.2020 22:45 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Riccardo Gaucci: "Pirlo non è una scommessa. Sarri ha peccato..."

Il presidente dei campioni di Malta del Floriana, Riccardo Gaucci, figlio dell'ex presidente del Perugia Luciano, ha parlato anche della Juventus in una lunga intervista concessa a Firenzeviola.it. Le sue parole:

Il suo Perugia viene ricordato anche per aver fatto perdere uno scudetto alla Juventus, che ora è al nono consecutivo; serve un nuovo Perugia a strapparglielo? "
Più che un nuovo Perugia ci vorrebbe un'altra società organizzata e forte come la Juve. In Italia non ce ne sono, forse si sta avvicinando l'Inter o lo farà la Roma di Friedkin o perché no la Fiorentina un domani".

Con Pirlo si indebolisce la Juve? 
"Macché, Pirlo non è una scommessa ed è una persona umile e intelligente. Io lo affrontai da calciatore della Primavera del Perugia che vinse lo scudetto ma già si capiva che era una persona intelligente e al contrario di Sarri verrà aiutato da tutta la dirigenza. Sarri infatti si è isolato dal resto della società, andava per conto suo, ha peccato di umiltà forse e per esperienza, visto che è stata un po' la rovina della mia famiglia, penso che non avere mania di onnipotenza sia alla base"