Di Gennaro: "Pirlo resterà per diversi anni ma punti su calciatori che diano certezze. Alcuni non da Juve"

26.10.2020 17:20 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
Di Gennaro: "Pirlo resterà per diversi anni ma punti su calciatori che diano certezze. Alcuni non da Juve"

Antonio Di Gennaro, ex calciatore, ha parlato ai microfoni di TMW Radio. 

Due ko di fila per l'Atalanta. Un campanello d'allarme?
"No, anche negli anni precedenti è partita così. Ha sempre faticato all'inizio, per poi ingranare dopo, arrivando nelle zone alte. Non credo ci sia un campanello d'allarme, ma come ha detto Gasperini, facendo degli esperimenti qualcosa ha pagato. In Champions rivedremo l'Atalanta vera". 

E ora se la vedrà con l'Ajax:
"Il 13-0 in campionato è troppo umiliante, forse poteva fermarsi prima. Certo che il calcio è questo, ma magari vedendo l'avversario ci si può fermare".

Pirlo rischia alla Juve?
"Andrà fino alla fine. E per me rimarrà diversi anni. Ma è normale che passi situazioni come queste, mettendo giocatori fuori ruolo e imparando. Troverà la quadratura del cerchio, troverà i ruoli giusti".

Centrocampo nel mirino:
"Pjanic è più play di Arthur. Servirebbero tre centrocampisti ora. Arthur e Bentancur possono fare il play. Pirlo deve puntare su giocatori che gli danno delle certezze. Ho qualche dubbio su alcuni elementi lì in mezzo se siano da Juve o meno. McKennie, Ramsey e Rabiot non li vedo adatti a questo club e per grandi traguardi. Vedrei un centrocampo con Arthur, Bentancur e Kulusevski".


Ospiti: Alessio Tacchinardi e Antonio Di Gennaro - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli