SEI UN JOLLY?

11.07.2020 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
SEI UN JOLLY?

Non sappiamo se giocherà, ma della notte da horror di San Siro vogliamo portarci a casa un ricordo, la prestazione e la rete di Adrien Rabiot, il francese che nel post covid sembra essere un calciatore diverso. Purtroppo i bianconeri si sono fatti rimontare ed hanno perso in modo clamoroso, ma è innegabile il fatto che la rete del francese sia stata una delle più belle marcature stagionali.

Da grosso punto interrogativo, l'ex Psg sta cominciando a diventare un punto di forza che prende consapevolezza dei propri mezzi e soprattutto si getta negli spazi tentando la giocata e non accontentandosi più del compitino.

Se la Juventus riuscisse a recuperare il vero Rabiot, Maurizio Sarri avrebbe un importante pedina per il centrocampo, la seconda certezza dopo Rodrigo Bentacur, ormai intoccabile e soprattutto un jolly fondamentale, pescato nel momento in cui Sami Khedira si è fatto male e Miralem Pjanic si è un pò smarrito sulla strada che porta in Spagna.

Rabiot rappresenta quel calciatore che può dare qualcosa in più anche perchè nella prima parte di stagione si è praticamente riposato.

CARTA SUL MERCATO? - il francese, poi, a dirla tutta, resta anche una di quelle pedine abili ed arruolabili in chiave mercato. Non escludiamo che di fronte ad un'offerta che viste le ultime prestazione potrebbe passare da venti a trenta milioni di euro, la dirigenza bianconera non decida di privarsi dell'ex Psg per fare una copiosa plusvalenza.

In ogni caso al momento, quella che sembrava un'operazione a fondo perduto, comincia a ripagarsi e Fabio Paratici che ha sempre difeso strenuamente Rabiot forse aveva ragione ad insistere.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve