RIPARTIAMO DAL CUORE DI SAN SIRO

13.01.2022 00:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
RIPARTIAMO DAL CUORE DI SAN SIRO
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus lotta e non sfigura a San Siro, viste le assenze dei bianconeri. I nerazzuri hanno chiaramente fatto di più, ma i bianconeri hanno lottato bene fino alla fine, con un errore proprio nell'ultima azione con Alex Sandro che commette una disattenzione fatale. 

La delusione c'è quando si stava ormai pensando ai calci di rigore e Bonucci era pronto ad entrare, un peccato, ma francamente la Juventus aveva dato tutto e meritava di giocarsi ai rigori questa gara. il peccato e' aver gestito male quel pallone ma queste finali si giocano sui dettagli e la Juventus ha gestito male al uni dettagli, concedendo un rigore ai nerazzurri con fallo ingenuo di De Sciglio ed allo stesso modo Alex Sandro ha praticamente concesso la rete decisiva ai nerazzuri. 

GRUPPO UNITO - anche nelle difficoltà, il gruppo di Allegri è sembrato unito, compatto, ha concesso qualcosa ma non moltissimo, poteva e doveva fare meglio in alcune situazioni offensive, ha giocato in maniera umile, con spirito combattivo, con determinazione ed è uscita dal campo, comunque a testa alta, con la convinzione che con queste caratteristiche su potrà lottare almeno per il quarto posto, dopo aver lottato quasi alla pari con l'Inted capolista.

La sconfitta è un fastidio enorme, il primo trofeo che vola via, la prima delusione stagionale con la sensazione che bisognera assolutamente fare di più e meglio, ma soprattutto che a questa squadra manca essenzialmente qualcosa, un attaccante che sappia essere più fisico ed incisivo ed un centrocampista fisico, sarebbe servito anche a San Siro.

Ripartire da qui, questa l'unica indicazione per recuperare punti in classifica e provare a lottare per gli obiettivi che la Juve vuole.