LIVE TJ - ALLEGRI: "Oggi abbiamo fatto un altro passo in avanti in classifica. La squadra ha dimostrato grande voglia di vincere"

17.10.2021 23:28 di Camillo Demichelis Twitter:    vedi letture
Fonte: Dall'inviato all'Allianz Stadium Camillo Demichelis
LIVE TJ - ALLEGRI: "Oggi abbiamo fatto un altro passo in avanti in classifica. La squadra ha dimostrato grande voglia di vincere"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa al termine della partita contro la Roma. TuttoJuve.com ha seguito l'evento in diretta: 

La partita di stasera è un altro passo avanti per voi?

"È un passo avanti in classifica e ci siamo agganciati al gruppetto di testa. La Roma non meritava di perdere ma ha trovato una Juve che ha fatto una bella partita e ha giocato tecnicamente in modo pulito. Dobbiamo migliorare nella gestione della palla in campo aperto, però abbiamo difeso bene. La squadra ha fatto una buona partita e quando le sfide sono equilibrate la decidono gli episodi".

Le è piaciuta la gestione della partita?

"Dopo il vantaggio a volte forzavamo troppo la giocata. Nel secondo tempo abbiamo gestito meglio il pallone e si è vista una squadra che voleva vincere la partita".

Sta sistemando la classifica prima di quanto pensasse?

"Quando avremo giocato tutte le partite di questo mini ciclo vedremo a che punt saremo sia in campionato che in Champions. Alla sosta vi dirò lo step successivo. Noi dobbiamo mirare a quelli che ci stanno davanti. Facciamo un passo alla volta. Domenica abbiamo una partita bellissima contro l'Inter, ma quella di questa sera era sicuramente più importante".

Come sta Arthur?

"Sicuramente non è al 100% in questo momento. È entrato bene ha dato qualità ed ha aiutato tanto Locatelli e Bentancur nella gestione della palla nei minuti finali".

Avete scelto di concedere il gioco sugli esterni alla Roma?

"Ci può stare di concedere il gioco sulle fasce alla Roma, però va detto che i cross che hanno fatto non sono mai stati puliti e siamo andati bene a contrasto. Dentro l'area invece abbiamo difeso molto bene in modo pulito ed ordinato".

Come giudica la prestazione di Chiesa?

"Ha fatto una buona prestazione mettendosi sempre a disposizione della squadra. Veniva da una serie di grandi prestazioni e non è facile avere sempre quel tipo di rendimento. Ogni tanto puoi giocare anche meno bene rispetto ad altre partite, però si è messo bene a disposizione della squadra. Le sostituzioni possono fare la differenza e oggi avevo bisogno di Kulusevski che aveva una gamba fresca e ha fatto bene".

La squadra sta crescendo in tutti gli elementi della rosa...

"Il giocatore è bravo o meno bravo ma non diventa sicuro scarso. Le qualità di Kean, Bernardeschi e De Sciglio le conosciamo tutti, poi ci sono annate in cui fai meglio o peggio. Lo stesso Szczesny oggi ha fatto vedere le sue qualità all'inizio tutti lo criticavano ma sta facendo vedere di essere un portiere di livello internazionale. A livello psicologico doveva stare tranquillo ed ero sicuro che sarebbe tornato a fare delle belle prestazioni".

Come sta De Ligt?

"Domani farà gli esami. Ieri dopo cinque minuti di riscaldamento lui si è fermato, non credo sia una cosa grave. Sono rimasto sorpreso anch'io".

Può farci il punto su chi può giocare mercoledi?

"Bisogna vedere Chiellini che ha fatto una partita intensa. Alex Sandro ha riposato e sarà a disposizione poi Cuadrado e Danilo che hanno fatto una gran partita. Martedì valutero chi sta bene ma ci sono Kulusevski e McKennie che stanno bene e anche Rugani. Arthur aumenterà il minutaggio. Dovremo valutare martedi".

Come valuta l'episodio del rigore?

"Io non ho visto nulla e non ho parlato con nessuno, però ho sentito dire che ci fosse fallo di mano".

Termina la conferenza stampa di Massimiliano Allegri