LA MALAINFORMACION: GODIN E DE LIGT

19.02.2020 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LA MALAINFORMACION: GODIN E DE LIGT

La Juventus e l'Inter, due società non lontane in classifica, ma ultimamente molto lontane su come vengono trattati dal punto di vista mediatico i giocatori. Sono diversi gli esempi di calciatori difesi mediaticamente in casa Inter, ultimo tra tutti, Diego Godin che, dopo una prestazione non positiva, l'ennesima, contro la Lazio ha palesemente mandato a quel paese, il suo allenatore, praticamente molto peggio di quanto avevano fatto nelle scorse settimane con Sarri alcuni bianconeri.

GODIN, CALA IL SILENZIO -  da notare che a Torino, la situazione era stata amplificata dai media, con la finalità, evidentemente di mettere in difficoltà Maurizio Sarri, mentre altrove, la situazione è rimasta ed è stata totalmente ovattata quasi per non parlarne e non creare problemi al mister nerazzurro che non deve essere minimamente disturbato nella cavalcata scudetto.

COSTO - per costo, Diego Godin, è sicuramente stato meno oneroso dal punto di vista del cartellino, essendo arrivato a zero, ma per l'ingaggio pesa, non come De Ligt, ma sicuramente per una cifra importante.

GLI ATTACCHI A DE LIGT  - per degli errori meno gravi e meno evidenti di quelli compiuti da Godin, De Ligt è stato pesantemente attaccato e criticato considerato anche da qualche addetto ai lavori un acquisto sbagliato.

Ora, lentamente, le cose stanno cambiando ed è l campione dell'Uruguay, sicuramente più esperto e smaliziato di De Ligt ad essere considerato un calciatore in declino. Sicuramente il trattamento nei confronti di Godin è stato più tollerante di quello verso De Ligt.

Vedremo che succederà nelle prossime settimane, ma questo ci sembra l'ennesimo caso di malainformacion.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve