JUVE, QUALCOSA NON CONVINCE

30.09.2020 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
JUVE, QUALCOSA NON CONVINCE

La partita contro la Roma ha lasciato una certezza: i bianconeri hanno carattere, non era facile evitare la prima sconfitta stagionale ed i bianconeri ci sono riusciti. Alle certezze, però si aggiungono i dubbi, che in questo caso sono leciti, chiari, perchè i bianconeri a livello tattico hanno commesso troppi errori e la formazione di Andrea Pirlo è sembrata ancora una formazione in difficoltà, soprattutto se messa di fronte ad una squadra competitiva come quella giallorossa.

Sicuramente Andrea deve avere tempo per lavorare, quello è sicuro ma il grande entusiasmo che è stato portato da Pirlo ora deve essere gestito in modo tale che non possa svanire rapidamente magari a casa di qualche risultato o di qualche partita poco convincente.

La gara con il Napoli, quindi, diventa una piccola montagna da scalare in cui i bianconeri dovranno dare tutti, ad eccezione di Cristiano Ronaldo, apparso sempre sopra le righe, qualcosa di diverso rispetto alla prestazione con la Roma.

Rimangono, oltretutto, alcuni dubbi. Il primo sugli esterni che sembrano un pò troppo leggeri, soprattutto a sinistra, dove non si è deciso di intervenire. Oltre a questo bisogna ancora capire bene se Alvaro Morata riuscirà o meno a diventare un punto importante della squadra. La prima uscita non è andata bene con tutte le attenuanti del caso, ma Morata non può essere una comparsa deve essere assolutamente un protagonista.

Un protagonista come Kulusevski e come Arthur, il primo rimasto un pò ai margini a Roma, non a fuoco come contro la Sampdoria, mentre il secondo ha dimostrato di poter avere classe da vendere, con Pirlo che dovrà trovargli la giusta collocazione tattica.

Insomma, c'è da lavorare,. il cantere è aperto, ma qualcosa non convince a pieno, forse un aiuto dal mercato sarebbe più che utile.