JUVE, BENE PER METÀ

11.04.2021 16:55 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
JUVE, BENE PER METÀ
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus deve rispondere alle concorrenti Champions, una gara importante per dare continuità dopo la vittoria con il Napoli. Pirlo non sorprende, dentro Szczesny, in difesa Chiellini, De Ligt, Danilo e Cuadrado, Kulusevski a centrocampo con Rabiot, Bentancur e Chiesa, Morata e Cristiano Ronaldo in avanti. Nel Genoa occhio a Scamacca, Destro e Rovella.

La Juventus parte forte e dopo quattro minuti è già avanti, Kulusevski si dimostra in palla e dopo due spunti sfrutta una bella discesa di Cuadrado e porta avanti i bianconeri. Juve ancora pericolosa con Ronaldo, tiro a lato. Il Genoa però è vivo, ci prova Scamacca dopo un rischio di Cuadrado con fallo di mano ad un passo dalla linea.

DOPPIA JUVE - la Juventus raddoppia. Grande palla rubata da Federico Chiesa, miracolo di Perin, palo clamoroso di Ronaldo e tap-in di Morata. La Juventus continua a spingere alla ricerca del terzo gol con Rabiot e Kulusevski.

La Juventus rischia di rovinare un primo tempo perfetto con Scamacca che costringe Szczesny al miracolo.
Bianconeri che iniziano male ed Il Genoa si porta sul due a uno con Scamacca che sfrutta una caduta di De Ligt. Pjaca va vicina al pari e la Juve fatica. 
Ronaldo sbaglia il 3-1 ma i rossoblu sono vivi. 
Errore della difesa del Genoa, McKennie se ne va sul filo de fuorigioco e segna il 3-1. Entra anche Arthur per Chiesa. 
Negli ultimi minuti il Genoa resta in dieci ed e' anche pericoloso. Dybala però pennella un grande assist per Alex Sandro. Fiammate finali per la Juve ma non succede nulla.
La Juventus supera il Genoa ma solo i primi 43 minuti sono buoni, nella ripresa troppi errori e grandi rischi. Anche questa volta ci sarà da riflettere sulla mancanza di una gara continua per tutti i novanta minuti.