I PROBLEMI DEL MONDIALE, GLI ACCIACCHI CHE NON TI ASPETTI E QUELLI CHE TI ASPETTI

03.12.2022 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
I PROBLEMI DEL MONDIALE, GLI ACCIACCHI CHE NON TI ASPETTI E QUELLI CHE TI ASPETTI
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Mondiale sta riservando delle sorprese agrodolci per la Juventus, con calciatori che stanno rendendo moltissimo, come Szczesny e Rabiot, altri che sono in fase di rodaggio, ma comunque con un bilancio positivo come Milik e McKennie ed altri che invece si barcamenano con problemi di qualche tipo.

Se Szczesny è il miglior portiere del mondiale e questa è una bellissima notizia, le prospettive positive, purtroppo non sono buone per i brasliani con Alex Sandro e Danilo che si sono fatti male, per Di Maria che ha fatto malino nelle prime due uscite e si è fermato alla terza e per lo stesso Vlahovic che indipendemente dalle prestazioni continua ad avere qualche problema fisic di troppo.

Sicuramente la Juventus a gennaio dovrà capire come gestire al meglio calciatori che hanno evidenziato qualche problema e la situazione più delicata sarà quella del brasiliano Danilo, uno dei pochi insostituibili della Juventus, uno di quei calciatori che ricoprono un ruolo fondamentale all'interno dello scacchiere tattico bianconero e che sicuramente in questo periodo è stato fondamentale per far diventare il reparto arretrato della Juventus il migliore in Italia.

I bianconeri dovranno gestire a gennaio anche la stanchezza di Kostic e la precarietà fisica di Alex Sandro, Di Maria e dello stesso Vlahovic. Per l'attaccante si spera che del riposo possa bastare, mentre per Angel Di Maria, il futuro sembra essere quello che porta ad una gestione oculata e mirata con un utilizzo puntuale e comunque non eccessivo. L'eliminazione della Serbia purtroppo sarà un colpo psicologico ma un bene per il riposo. 

In ogni caso alcune problematiche evidenziate in stagione si sono viste anche in Qatar, forse i metodi di allenamento non erano la causa, forse il motivo principale è la delicatezza di alcuni elementi.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve