I LEADER DOVE SONO?

28.10.2021 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
I LEADER DOVE SONO?
TuttoJuve.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

I campionati si vincono con le squadre ma anche con i campioni. Oggi la Juventus, perso Ronaldo, li ha in difesa, non ne ha centrocampo e latitano in attacco. Dispiace dirlo, ma quanto visto con il Sassuolo ha evidenziato che si parla molto, ma alla fine si dimostra poco. I campioni, presunti tali, bianconeri, devono fare di più devono segnare di più. Il gol è arrivato da un centrocampista, criticato, che comunque un gol l'ha fatto. Non è possibile che gli attaccanti non producano nulla.

Chiesa un tiro fuori, Morata nulla, Dybala, un palo ed un paio di pericolose situazioni, Kaio Jorge nulla, Kulusevski, quasi nulla, Cuadrado un tiro salvato sulla linea.

Basterebbe questo per dire che alla Juventus manca qualcosa. Avete visto il Milan? Avete visto l'Inter, o il Napoli? Manca un attaccante fisico capace di mettere pressione alla difesa, il Mandzukic di una volta, magari non un bomber, ma il giocatore che lotta e che apre gli spazi. Mancava a Ronaldo e manca oggi anche un Ronaldo, ma quel tipo di calciatore manca oggi più di ieri con squadre che si chiudono e ripartono bene come il Sassuolo.

Dispiace perchè i giocatori della Juve sono tutti capaci, molti sono pagati tanto, altri sono considerati di alto livello, ma oggi, mancano i leader, a quindici dalla fine, ieri ci voleva qualcuno che prendesse la palla e sapesse cosa fare, che cercasse una punizione, magari un rigore, che prendesse più responsabilità. Abbiamo visto buona volontà, ma i leader sono altri, quando c'è da difendere ci sono, quando c'è da attaccare, sicuramente no.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve