I DUE PROMOSSI DI MAURIZIO SARRI

19.10.2019 12:15 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
I DUE PROMOSSI DI MAURIZIO SARRI

Maurizio Sarri promuove alcuni bianconeri, un rilancio vero e proprio dopo che nelle gerarchie estive erano rimasti un pò indietro. Blaide Matuidi e Juan Cuadrado sono diventati importanti, per non dire fondamentali per l'allenatore della Juventus che li ritiene fondamentali per il proprio progetto tecnico-tattico.

Matuidi ha conquistato una maglia di centrocampo dopo che nelle gerarchie estive era rimasto molto indietro, Sari ha piena fiducia e lo ritiene un calciatore molto intelligente: "Non avevo alcun pregiudizio su di lui. Sono i classici giocatori che poi in campo sono utili e con qualsiasi filosofia di gioco. E' un giocatore dinamico, ha un numero di palloni recuperati straordinario, capisce le situazioni ed è pronto sempre a disposizione della squadra, capisce quando deve fare certi movimenti e quando altri. Sono i giocatori che per gli allenatori diventano importanti, ti danno dinamismo, solidità e diventano importanti in qualsiasi modo di giocare". 

Come per Allegri, Matuidi è diventato importante perchè proprio come Sami Khedira, ha grande esperienza e la mette a disposizione del gruppo e della squadra. Oltre a questo anche la disponibilità a giocare all'occorrenza in un ruolo, quello da terzino, non proprio l'ideale per lui. 

Se la duttilità è una delle armi di Blaise Matuidi, lo stesso possiamo dire per Juan Cuadrado.  Maurizio Sarri, però lo vede bene in una sola posizione, quella di esterno di destra, ruolo che Cuadrado ha fatto molto, molto bene ultimamente:"Io Cuadrado continuerò a farlo giocare da difensore esterno, ha caratteristiche e qualità per l'interpretazione del ruolo. Sta facendo dei passi in avanti enormi, dal punto di vista tattico ha fatto passi in avanti enormi, deve migliorare ancora nella fase difensiva a livello individuale, perché ogni tanto va a prendere dei rischi che potrebbe evitare. Ritengo che abbia la necessità di allenarsi più da difensore esterno che da attaccante esterno".

Matuidi e Cuadrado, due tra le liete sorprese di inizio stagione, due calciatori che hanno trovato il loro posto e che sicuramente possono fare la differenza.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve