ESCLUSIVA TJ - Pasquale Gallo: "Per la Juve anno di transizione, ma può vincere il decimo Scudetto di fila. Maradona ha dato al Napoli prestigio che non aveva"

28.11.2020 14:56 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Fonte: Intervista di Raffaella Bon
ESCLUSIVA TJ - Pasquale Gallo: "Per la Juve anno di transizione, ma può vincere il decimo Scudetto di fila. Maradona ha dato al Napoli prestigio che non aveva"
TuttoJuve.com
© foto di Alessio Alaimo

Intervistato da Tuttojuve.com, il noto procuratore Pasquale Gallo si è espresso sulla scomparsa di Diego Armando Maradona e sul momento della Juventus: "Il mio ultimo incontro con Maradona è stato al Globe Soccer di Dubai, credo nel 2012. Lui ha significato tutto per il Napoli, prima di Diego la Società non aveva avuto mai quel prestigio. Ho due ricordi in particolari: quelle due partite del 1985 a Napoli con quel gol su punizione segnato a Tacconi e la gara  del 1986/87 a Torino quando con la vittoria si avviava allo scudetto".

Come giudichi il momento della Juventus?
"Credo possa essere un anno di transizione - sempre con la possibilità di un decimo scudetto consecutivo - per chiarire alcune ambiguità tecnico tattiche che attualmente noto ed inoltre è importante decidere se - considerando l'anagrafe - si punti alla Juve di Ronaldo o di Dybala".

Le critiche a Pirlo?
"Sono parzialmente sbagliate  perché ha stile e capacità, ma deve essere supportato da una squadra omogenea e compatta".

Noti delle somiglianze tra Ronaldo e Maradona?
"Completamente imparagonabili. Il primo è l'atleta perfetto dei nostri tempi; il secondo era genio e tanto sregolatezza eccessiva. In comune come per molti altri: nessuno vince da solo. E' una stupidaggine che si tramanda"