ESCLUSIVA TJ - Luigi Maifredi: "Contro un Barcellona e un Messi così è difficile, ma la Juve non avrà problemi a qualificarsi"

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 8396 volte
Fonte: Raffella Bon
ESCLUSIVA TJ - Luigi Maifredi: "Contro un Barcellona e un Messi così è difficile, ma la Juve non avrà problemi a qualificarsi"

Il giorno dopo la pesante sconfitta rimediata dalla Juventus al Camp Nou, la redazione di Tuttojuve.com ha interpellato l'ex allenatore bianconero Luigi Maifredi per un'analisi del match.

Una serataccia per la Juventus. 
"Se giochi con il Barcellona e c'è Messi diventa difficile, per il resto non ho visto grandi cose. Dembelè  non mi piace, non vedo come possa far dimenticare Neymar. Alla Juve mancavano giocatori importanti come Chiellini, Mandzukic, Barzagli e Cuadrado, qualsiasi squadra poteva risentirne".

Pensa che la Juve possa avere dei problemi a qualificarsi? Bisogna fare i conti anche contro uno Sporting Lisbona che è andato a vincere in Grecia.                 
"Nei gironi passano le più forti, non credo che la Juve possa avere delle difficoltà a qualificarsi. Non darei troppa importanza a queste prime partite, altrimenti diventiamo superficiali".                      

Quindi crede sia stato solo un incidente di percorso...
"E' chiaro che ci sono delle avvisaglie che evidenziano qualcosa di negativo, ma Allegri ha tutto per riuscire a sanare questi problemi già dalle prossime gare di campionato".
              
Dove bisogna mettere mano?
"Bisogna ripartire dal recupero degli infortunati, da chi ha voglia di giocare. Higuain sembra ogni tanto al di fuori della squudra e Dybala non deve accontentarsi e pensare di essere primo attore solo in Italia".