ESCLUSIVA TJ - Lucescu benedice l'arrivo di Demiral: "Gran colpo Juve, Chiellini lo aiuterà a crescere. Douglas Costa? Non deve esser ceduto"

29.05.2019 15:00 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA TJ - Lucescu benedice l'arrivo di Demiral: "Gran colpo Juve, Chiellini lo aiuterà a crescere. Douglas Costa? Non deve esser ceduto"

Merih Demiral, giovanissimo difensore in forza al Sassuolo nell'ultima parte di stagione, è vicinissimo a vestire la maglia della Juventus per una cifra vicina ai quindici milioni di euro. Per stilare un identikit ancor più dettagliato, la nostra redazione ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex mister della Turchia, Mircea Lucescu, per parlare delle qualità del ragazzo e non solo:

Ci può descrivere, nel dettaglio, Merih Demiral?

"E' un ragazzo che ha seguito molto da vicino anche l'Inter, ma alla fine lo prenderà la Juventus. Lo conosco da quando giocava nella seconda squadra dello Sporting Lisbona, è un buon giocatore ma soprattutto è un bravo ragazzo. Quest'ultima è una qualità importantissima a questi livelli. Ha buona visione di gioco, è deciso negli interventi, è bravo nel gioco aereo e, a mio parere, è un giocatore che avrà un grande futuro".

Crede sia giusto accostarlo a Nemanja Vidic, ex difensore di Manchester United ed Inter?

"Merih è un ragazzo ancora giovane, credo che in questo momento bisogna parlare di lui e non paragonarlo ad altri calciatori. Ha esordito con me in nazionale, ora sono contento che stia proseguendo su questa strada. In gruppo l'ho visto subito adattarsi, è una persona socievole oltre che flessibile. Ero al corrente che sarebbe arrivato in Serie A per esser testato nell'ottica di un trasferimento in una squadra più importante, in questi mesi ha dimostrato di essere un buon giocatore e l'aver vestito, come dicevo, la maglia della sua nazione può aiutarlo sotto il punto di vista professionale".

Con Chiellini e gli altri difensori della Juventus, può soltanto crescere.

"La Juventus sarà decisamente un'altra sfida rispetto a quelle che ha già affrontato, ma la vicinanza di Chiellini, Bonucci, Rugani e gli altri difensori lo aiuterà a crescere. E' importante trovare dei calciatori del genere, perché trasmettere la loro esperienza sarà fondamentale per creare il legame e l'eredità della difesa bianconera del futuro. E' un gran colpo".

Ha sempre parlato bene di Douglas Costa, per lei rimarrà alla Juventus?

"Ho sempre parlato bene di Douglas perché è un grandissimo giocatore, peccato per i suoi infortuni ma quando è tornato ha sempre disputato delle partite eccezionanli. Ai bianconeri è mancato una figura con le sue qualità, in giro per l'Europa non ce ne sono tanti bravi quanto lui a giocare in attacco. A mio parere non deve esser ceduto".

Chi sarà il prossimo allenatore della Juventus?

"Non lo so (sorride ndr)".

Si ringrazia Mircea Lucescu per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.