ESCLUSIVA TJ - Letterio Pino (Ag. Carrer): "Braghin crede in lei, ecco cosa ci ha detto. Quanti consigli da Guarino! Sul passaggio alla Samp..."

15.07.2021 13:30 di Luca Cavallero   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Letterio Pino (Ag. Carrer): "Braghin crede in lei, ecco cosa ci ha detto. Quanti consigli da Guarino! Sul passaggio alla Samp..."
TuttoJuve.com
© foto di Mourad Balti Touati/Photoviews

Riguardo al passaggio alla Sampdoria dalla Juventus della giovanissima (e talentuosa) calciatrice classe 2002 Kristin Carrer, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Letterio Pino, agente della calciatrice.

Partiamo dal passaggio alla Sampdoria: com'è nata l'opportunità?

"La Samp ha deciso di strutturarsi con una squadra femminile e ha seguito molto attentamente Kristin, volendola fortemente. C'è poi un passaggio fondamentale".

Quale?

"Alla Juve credono molto in Kristin. Braghin, in particolare, si è sempre messo a sua totale disposizione. Lui si interessa molto alle calciatrici, sotto tutti i punti di vista: non fa mancare nulla a nessuno e non si dimentica di alcun dettaglio".

Quanto ha inciso la presenza di un tecnico blasonato come Cincotta nella scelta Samp?

"Cincotta è sicuramente un big e Kristin è molto stimoalta dal poter lavorare con lui".

Kristin ha effettuato tutta la trafila del Settore Giovanile bianconero, sino ad approdare in prima squadra: quali sono stati i consigli principali che ha ricevuto da Guarino?

"Coach Guarino è una fuoriclasse della panchina. Le ha sempre consigliato di restare umile e lavorare, per migliorarsi sempre di più".

In occaisone della conferenza di presentazione di Joe Montemurro, Braghin ha esposto dettagliatamente il progetto di crescita legato alle calciatrici pù giovani: trafila di prestiti, sino al conseguimento della maturità essenziale per far parte in pianta stabile della Juventus...

"Che è esattamente quello che ha detto a noi. Braghin crede molto in Kristin: le ha detto che si augura di rivederla al più presto, oltre ad averle ribadito il totale affidamento della società nei suoi confronti".

Quali sono state le calciatrici della prima squadra che l'hanno presa maggiormente sotto la loro "ala protettiva"?

"L'hanno sempre messa a suo agio, tutte quante. E' questo il bello dell'ambiente Juventus. L'esperienza in prima squadra l'ha aiutata a migliorare tantissimo, sotto tutti i punti di vista. Il suo obiettivo è, ovviamente, di tornare".

Kristin è stata anche recentemente convocata dalla Nazionale russa...

"E questo è motivo di grande orgoglio. L'obiettivo è farne parte in pianta stabile".

Si ringrazia Pino Letterio per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.