CHIELLINI LASCIA UN'EREDITA' PESANTE

23.05.2022 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
CHIELLINI LASCIA UN'EREDITA' PESANTE
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Giorgio Chiellini ha chiuso con la Fiorentina la sua esperienza bianconera ed ancora una volta, come era stato nella finale di Coppa Italia, è stato il migliore dimostrando, non solo di essere ancora molto affidabile, ma allo stesso tempo che la Juventus non potrà dormire sonni tranquilli in vista della prossima stagione e trovare dei sostituiti all'altezza per un reparto che in stagione ha alternato cose positive ad altre decisamente meno confortanti.

In teoria, la coppia difensiva della prossima stagione dovrebbe essere quella formata da Matthijs De Ligt e da Leonardo Bonucci, una coppia affidabile, ma allo stesso tempo, considerata l'età di Bonucci anche estremamente rischiosa, visto che le alternative al difensore di Viterbo sono Daniele Rugani ed il giovane Gatti, sicuramente difensore di grande prospettiva, ma che senza esperienza in serie A, potrebbe pagare un grosso dazio.

L'eredità di Giorgio Chiellini, è quindi pesante, ma non solo sotto l'aspetto del rendimento in campo. Il numero tre bianconero, infatti, ha trasmesso in questi anni molto altro, dal senso di appartenenza all'impegna, senza dimenticare quella voglia di vincere, determinazione e cattiveria che è fondamentale per chi vuole vincere.

Giorgio in questi anni è stato leader ma anche esempio per i più giovani nonostante non abbia giocato spesso, fondamentale per trasmettere quei valori bianconeri che aveva appreso dai precedenti senatori.

Ora tocca a chi rimarrà seguire le sue orme e guidare la Juventus verso il futuro che dovrà per forza avere l'obiettivo di riportare la Juventus alla vitotria dopo due anni non semplici.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve