BUFFON METTE LE COSE IN CHIARO E QUELLA MAGLIA...

05.07.2019 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
BUFFON METTE LE COSE IN CHIARO E QUELLA MAGLIA...

Gigi Buffon e’ felice, e’ tornato a casa ed e’ stato accolto bene dai tifosi e non solo. Un’emozione il suo ritorno con una gran voglia di vincere cosa non semplice in cui la Champions non dovrà essere un’ossessione. Buffon onesto che ha spiegato che il numero uno sarà Szczesny e che il capitano sarà Giorgio Chiellini: “Ho pensato al 77 per la storia di Parma. Mi ha portato fortuna, feci una grande stagione e andai alla Juve. Mi ha suggestionato. Sono molto grato a Chiellini e a Szczesny che mi hanno parlato e offerto sia la fascia da capitano che il numero 1, ma il primo portiere è il n° 1 e Giorgio, che per me è come un fratello, resterà il Capitano".

MAGLIA IMPORTANTE - La maglia numero 77 e’ importante, quasi una maglia celebrativa. Il portierone ha scelto quella che lo lanció a Parma e che potrà diventare eventualmente una maglia celebrativa, magica per o tifosi. Particolare il fatto che il numero 77 possa essere in un certo senso legata a Cristiano Ronaldo, ad uno il sette all’altro il doppio sette, forse il numero magico a cui si affidano i bianconeri.

RISPETTO DEI RUOLI - fondamentale sarà il rispetto dei ruoli con Buffon che sembra aver le idee molto chiare: “Alla Juve ci sono gerarchie: il titolare è Tek, poi ci sono io che devo farmi trovare preparato. Sono sereno, so che lo sarò se necessario. Champions? Sicuramente è il trofeo che dà più stimoli, ma non puoi iniziare pensando di vincere solo quello, sarebbe il primo passo verso il fallimento. Ci sono dieci mesi importanti prima della finale".

Per Buffon è fondamentale il rispetto dei ruoli, è arrivato a Torino per dare una mano e soprattutto per vivere nuove emozioni. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve