Tacconi ospite all'Official Fan Club Trebisacce

25.08.2018 06:30 di Alessandro Vignati  articolo letto 5671 volte
Tacconi ospite all'Official Fan Club Trebisacce

La città di Trebisacce, grazie al “Club Juventus - Trebisacce Bianconera”, (presidente Francesco Catera) venerdì scorso, 24 agosto, presso il Lido “Welness Beach” sul Lungomare-Nord, ha ospitato Stefano Tacconi per ben 10 stagioni portiere della Juventus negli anni che vanno dal 1983 al 1992 e, negli ultimi anni, Capitano della Vecchia Signora del calcio italiano. E’ stata, per tutti i tifosi bianconeri trabisaccesi, una vera e propria “full immersion” identitaria festeggiata insieme all’ex estremo difensore bianconero. Tacconi, carattere molto scanzonato ma altrettanto determinato in campo, come è stato ricordato nel tratteggiare la sua storia personale, è stato l’unico portiere ad aver vinto tutte le competizioni UEFA per Club ed è stato inserito dall’International Federation of Football History & Statistics, al 143 posto nella classifica dei migliori portieri del mondo relativamente al quarto di secolo 1987-2011. Oggi Stefano Tacconi, con un Diploma da chef alle spalle, ha coltivato la passione per la cucina tanto che, al termine della carriera, ha capitalizzato questo interesse divenendo affermato imprenditore nel campo della ristorazione e girando l’Italia per contribuire a coltivare tra i tifosi della Vecchia Signora la passione per la squadra zebrata. «Prima di ringraziare quanti mi hanno aiutato ad organizzare questo evento, - ha dichiarato emozionato il giovane presidente Francesco Catera - è doveroso rivolgere un pensiero commosso alle persone che, purtroppo, lunedì 20 agosto ci hanno lasciato in quella giornata che doveva essere di divertimento, ma che si è rivelata una vera e proprio tragedia. Sono vicino alle famiglie e mi auguro che queste bruttissime giornate non accadano mai più». Dopo questa doverosa premessa il Presidente del Club ha ringraziato la sua famiglia, in particolare la madre volata in cielo da poco per averlo aiutato a diventare tifoso della Juventus. Ha inoltre ringraziato il Direttivo del Club, Luciano Serra Cassano, Marco Bellino, Pasquale Colucci e Stefano Pistocchi e tutti i Soci del “Club Juventus Trebisacce Bianconera. «Un grazie particolare – ha aggiunto il presidente Catera - al giornalista Andrea Mazzotta per aver coordinato la serata. Oggi, –ha proseguito - per la prima volta, siamo riusciti a far arrivare nella nostra città un pezzo della storia bianconera come Stefano Tacconi. Mai nessuno prima ci era riuscito e questa è la dimostrazione che, con l’impegno, la passione, l’amore e la determinazione si possono raggiungere importanti traguardi. È stata – ha concluso Francesco Catera - la giornata che sognavo da bambino, ma questo è solo l’inizio perché in futuro arriveranno altri campioni che ci aiuteranno a tenere viva la nostra passione per la Vecchia Signora».