L'INTRUSO - UNA COSA DIVERSA RISPETTO AL PASSATO

21.09.2020 22:21 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L'INTRUSO - UNA COSA DIVERSA RISPETTO AL PASSATO

Una Juventus diversa rispetto all'anno scorso, più motivata, più continua, più decisa ma anche più attenta. Lo scorso anno i bianconeri avevano mostrato nel finale di stagione la pancia piena e poca cattiveria, poca voglia di lottare, alla fine vincendo il titolo ma non convincendo a pieno sotto tanti aspetti. Contro la Sampdoria, anche se bisogna giudicare la gara con le pinze, si è visto qualcosa di diverso sotto tanti aspetti. Una squadra più giovane e fresca con ottime individualità ma anche con tanta voglia di lottare senza gestire la gara. La famosa "fame", che avevamo richiesto in più di un'occasione sembra essere arrivata, andrà poi verificato nelle prossime partite.

Pirlo ha caricato bene la squadra, che ha fatto vedere sin da subito le idee dell'allenatore, che erano chiare, precise e valide. Rispetto all'anno scorso abbiamo visto delle cose positive, come il recupero di Ramsey, il lancio di Danilo che ha fatto una buona partita, così come De Sciglio quando è entrato in campo. 
Le sensazioni sono positive, sicuramente, anche se ovviamente, non bisogna minimamente esaltarsi, alla prima partita contro un avversario non di primissimo livello.

Il tecnico, però dimostra idee chiare, carattere e decisione, partire bene era fondamentale, non un obbligo ma quasi, per lavorare al meglio per la difficile trasferta di Roma.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve