L'INTRUSO - DA DYBALA AL RESTO FACILE PARLARE DI RIMPIANTI, MA...

08.04.2021 18:25 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L'INTRUSO - DA DYBALA AL RESTO FACILE PARLARE DI RIMPIANTI, MA...

Svegliarsi e guardare la classifica ora fa male, ma ad un punto di distacco dal Milan fa meno male, rispetto alla distanza dal secondo posto di qualche giorno fa. Sicuramente c'è ancora molto per cui lottare e la Juventus non dovrà distrarsi più. L'importante è continuare a lavorare con lo stesso spirito e determinazione mostrata per portare a casa la gara con il Napoli. 

Sicuramente la Juventus ha ed avrà rimpianti al termine di questa stagione. Ha perso due scontri diretti fino ad ora ma ha sfigurato solo a San siro contro l'Inter senza mezza difesa causa covid, per il resto ha battuto in casa Lazio, Napoli, Roma ed in trasferta ha pareggiato con le due romane con il pari con i biancocelesti che lo ricordiamo bene per la dinamica.

Le colpe di questa Juve le conosciamo bene e sono la mancanza di continuità contro là squadre di medio-bassa classifica, oltre alle tante assenze ed un gioco che non sempre ha funzionato lasciando diversi dubbi circa il mancato miglioramento tattico della suaadra.

ASSENZA CHIAVE - va segnalata poi l'assenza di Dybala, pesantissima come abbiamo sempre detto. La Juventus senza una quarta punta ha dovuto sovraccaricare gli attaccanti ed uno come Dybala, che lo ricordiamo era stato Mvp lo scorso anno, avrebbe garantito quel qualcosa in poi per essere più vicini all'Inter e non avere rimpianti.

I rimpianti in questa stagione ci saranno e siamo convinti che senza infortuni e senza una gestione ad "uso e consumo" di qualcuno delle politiche di prevenzione del covid,  forse la Juventus poteva ancora giocarsi il titolo. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve