LA LANTERNA VERDE - Mbappé alla Juventus? Nulla è impossibile…

28.05.2020 00:05 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    Vedi letture
LA LANTERNA VERDE - Mbappé alla Juventus? Nulla è impossibile…

Premessa doverosa: nessuno è a conoscenza di quali saranno le nuove regole del calciomercato che verrà. L’inatteso arrivo del problema Covid-19 ha generato confusione e dubbi su ogni argomento, compreso l’amato mondo del calcio. C’è chi racconta che dovremo sorbirci solo scambi e prestiti, altri, invece, credono che le quotazioni dei vari cartellini scenderanno drasticamente. Infine, c’è pure chi ritiene che l’azienda calcio tornerà florida e ricca in breve tempo, con nuovi colpi da 100 milioni in su… Impossibile prevedere quello che accadrà, quindi concentriamoci esclusivamente su “questioni tecniche” e “desideri ad ampio raggio”. Parliamo di Kylian Mbappé. Il ragazzo d’oro del PSG è uno dei top player del calcio mondiale, forse la stella più brillante in ottica futura. Nonostante la giovanissima età (classe 1998), ha già dimostrato di essere un autentico fenomeno. In Ligue 1, campionato non molto impegnativo, ha segnato comunque 64 reti in 76 gare con il PSG. In Champions League, sempre con i parigini, ne ha fatti 13 in 23 match (e questo è un dato più significativo). Insomma, il ragazzo, davanti alla porta, ci sa fare. Campione del Mondo nel 2018 con la Francia, ha già nove trofei in bacheca. Non male per un “ragazzino”… Ovviamente, Mbappé è cercato da mezzo mondo, soprattutto ora che il suo futuro a Parigi non pare tanto certo. Il suo contratto con il club parigino scade nel giugno del 2022, esattamente quando si concluderà il rapporto tra Cristiano Ronaldo e la Juventus… Le coincidenze della vita…
E qui arriva il bello (sognare non costa nulla). Mbappé, attraverso le colonne del Daily Mirror, è stato chiaro parlando di CR7: “Ha lasciato il segno e anche io come lui voglio scrivere un capitolo nei libri di storia”. Verrebbe da aggiungere, “come lui voglio scrivere un capitolo nei libri di storia… alla Juventus”. Non nascondiamoci, la Vecchia Signora un pensierino a Mbappé lo farà, non ci sono dubbi (probabilmente l’ha già fatto)… Indubbiamente si tratta di un’operazione economicamente onerosa e, per certi versi, “fuori mercato” ma si diceva la stessa cosa nell’estate del 2018 quando si parlava di un possibile approdo a Torino di CR7. Poi il buon Andrea Agnelli ha preso l’elicottero privato ed è successo quel che è successo…
Mbappé sarebbe l’erede perfetto del cinque volte Pallone d’Oro. Avrebbe lo status necessario per reggere la pressione di un’eredità tanto pesante. Inoltre, si tratta di un ragazzo con grandi sogni. Ha voglia di vincere tanto, di fare la storia, proprio come la Juventus… Sarebbe un matrimonio perfetto, tra due entità che hanno in comune la stessa ambizione di conquistare l’Europa che conta.
Ecco, meglio precisare che Mbappé non interessa solo alla Juventus. Il Real Madrid pare pronto a svenarsi pur di vestirlo di bianco e, meglio evidenziarlo, il PSG non è un club che lascia andare i propri campioni così facilmente (ricordate lo scorso anno la questione Neymar-Barcellona?).
Comunque, se c’è una società italiana che ha una possibilità di mettere a segno il colpo Mbappé quella è la Juventus. Siamo ancora nel mondo dei desideri ma meglio stare vigili. La Vecchia Signora, dopo aver preso CR7, ha confermato di non aver nessun limite…