CLAUDIO ZULIANI /LA JUVE IN GOL - Non ci resta che aver Fede

22.11.2023 00:05 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
CLAUDIO ZULIANI /LA JUVE IN GOL - Non ci resta che aver Fede

C’è tutto in quella corsa di Chiesa dopo che ci ha fatto tremare per un nuovo possibile infortunio durante la partita contro la Macedonia. La voglia di rialzarsi ed essere protagonista non lo ferma. La fascia ritrovata con la nazionale lo fa volare. Corre in corsia come la Ferrari non sa più fare. Tira e segna partendo da lontano, dove è più difficile da marcare. Strappa, sterza, suda le sette fatiche per dimostrare di esser la stella di questa nazionale. Una doppietta che permette agli azzurri di non fallire, basta un pari con l’Ucraina e il pareggio lo otteniamo. Senza polemica, però. Se non danno ai nostri prossimi avversari un calcio di rigore così solare come quello negato all’Ucraina vedi i titoli dei giornali, vedi le moviole, vedi le interrogazioni parlamentari.

Oppure se lo fischiano a Chiesa, ecco che i tuffi tornerebbero di moda all’istante. Federico intanto parla sul campo e ci dimostra di essere pronto a tornare decisivo con la Juventus per la determinazione che ha messo nella fase difensiva. Contro gli ucraini corre su e giù per la fascia, a tratti inarrestabile e si sacrifica per aiutare i compagni. Domenica sera abbiamo bisogno di credere in Fede perché, avanti di questo passo, perdiamo un giocatore al giorno per infortunio. Anche Weah, che sembrava recuperato, dovrà star fermo un'altra ventina di giorni per un problema al ginocchio. E allora incrociamo tutti le dita perché manca ancora una partita prima del derby d’Italia e che partita. Il derby del Sudamerica, Brasile contro Argentina. Bremer contro Lautaro. Magari a sto giro i fortunati siamo noi…