Morata devastante, Ronaldo un ciclone. Buffon sempre presente, Bentancur e McKennie comandano

19.12.2020 23:00 di Giovanni Spinazzola Twitter:    vedi letture
Morata devastante, Ronaldo un ciclone. Buffon sempre presente, Bentancur e McKennie comandano
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Buffon 7: due paratone, una per tempo, di cui una sullo 0-0 a dimostrazione di come sia ancora il numero 1 nonostante l'età. Sempre presente quando chiamato in causa, guida la difesa con personalità. 

Danilo 6,5: terzino destro ma anche difensore centrale a tre. E' il più utilizzato da Pirlo perché il brasiliano è una sorta di coltellino svizzero, buono per ogni occasione. Anche oggi prova solida. 

Bonucci 6: un paio di errori che potrebbero costare carissimo, uno addirittura sullo 0-0 quando perde palla attaccato da Cornelius. Sfiora il gol, ottimi i suoi lanci ma deve essere più attento. 

(Dal 75' Cuadrado 6: entra a risultato acquisito e si mostra pimpante).

De Ligt 6,5: buonissima prova da parte dell'olandese ormai punto fisso della retroguardia bianconera. Le prende tutte lui e regala grande sicurezza a tutta la squadra. 

Alex Sandro 6,5: il brasiliano corre a perdifiato su tutta la fascia ed in attacco rasenta il devastante. In difesa, però, lascia anche qualche spazio. 

Kulusevski 7: il ritorno dello svedese. Sul campo amico del tardini che l'ha visto esplodere in Serie A, lo scandinavo ritrova voglia e motivazioni ed apre le marcature con un gran sinistro. Gioca a tutto campo.  

McKennie 7: ancora un'ottima prestazione per lo statunitense. Una gara a tutto campo per il centrocampista che si rende utile sia in attacco che in copertura. E' diventato insostituibile. 

(Dal 75' Portanova 6: il tempo di sfiorare il gol con un gran tiro respinto da Sepe).

Bentancur 7: dirige le operazioni a centrocampo con una regia lucida e pulita, sempre illuminante. 

Ramsey 6,5: rispolverato titolare, il gallese disputa un'ora di gioco decisamente positiva, con buone trame di gioco ed un gioco sviluppato sempre di prima. 

(Dal 68' Bernardeschi 6,5: entra bene in partita, con l'assist per il 4-0 finale di Morata). 

Ronaldo 7,5: si rifà con gli interessi dell'opaca prova contro l'Atalanta. una gara ad altissima intensità, con giocate d'alta scuola e soprattutto una doppietta che non lascia scampo agli avversari. Famelico. 

(Dall'82' Chiesa s.v.)

Morata 8: deve aspettare i minuti finali per poter esultare di un gol strameritato per quanto visto stasera. Una gara encomiabile per lo spagnolo che realizza due assist e chiude le marcature con un'incornata perfetta.