Bayer Leverkusen-Juve 0-2, le pagelle. Demiral dominante, Dybala dissemina assist

11.12.2019 22:57 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
Fonte: inviato a Leverkusen
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Bayer Leverkusen-Juve 0-2, le pagelle. Demiral dominante, Dybala dissemina assist

Buffon 6: dice no a Diaby nell'occasione più pericolosa del match, per il resto ordinaria amministrazione.

Danilo 6.5: molto bene. Attento dietro, nonostante abbia a cha fare con i due clienti più scomodi della partita, Diaby prima e Bailley poi, è pulito anche nel giocare il pallone in avanti. Nel primo tempo trova due corridoi potenzialmente letali.

Rugani 6.5: meno dominante del compagno, ma comunque pulito e attento.

Demiral 7: il migliore. E' all'esordio in Champions League, ma non si fa tradire dall'emozione. Anzi. Dominante, si divora chiunque capiti dalle sue parti. Di testa, in anticipo, nell'uno contro uno, con il fisico, il risultato è sempre lo stesso: palla a lui.

De Sciglio 6: qualche volte dà l'impressione di perdere un po' di serenità, ma alla fine fa sempre il suo.

Cuadrado 6.5: ruolo non suo, ma non fa una piega. E ormai ci siamo anche abituati. Occupa la zona con ordine, dando andando comunque a calpestare, quando serve, la sua amata corsia di destra. Sempre con costrutto però, senza farsi trovare mai fuori posizione (93' Muratore sv)

Pjanic 7: quella fascia da capitano rispecchia il suo modo di giocare. Che poi è il solito. Da leader, da cervello dell'organismo bianconero. Con classe e lucidità, che mette anche e soprattutto nell'azione che vale l'1-0.

Rabiot 5: l'attenuante di non giocare da un po' resta in piedi, ma sembra sempre in difficoltà. Alla faccia dello spezzone, comunque, gioca quasi tutta la gara, con qualche sprazzo positivo sparso qua e là. Pochi, però (85' Matuidi sv)

Bernardeschi 5.5: si impegna e cerca di diventare protagonista di tutte le azioni offensive, ma, se le intenzioni si possono premiare, l'esecuzione è spesso rivedibile. Spesso la buona idea viene rovinata da qualche imprecisione di troppo (66' Dybala 7: entra e dà la scossa, come sempre. Suo il bellissimo assist per il gol di Cristiano Ronaldo e in generale davvero ottima l'interpretazione dei momenti e delle situazioni. Nel finale offre un assist anche a Higuain, per accontentare tutti)

Higuain 6.5: due ottimi guizzi inizialmente, poi la sua diventa una partita di battaglia e anche sacrificio dove alterna buone cose a qualche imprecisione. Si toglie la soddisfazione del gol nel finale. Mica poco.

Ronaldo 6.5: non arriva all'appuntamento con il gol sull'invito di Higuain e a lui essere ritardatario in queste situazioni non piace. Così prova a mettersi in proprio, ma sfiora solo il palo, regalando anche qualche bella corsa all'indietro per aiutare la squadra. Risponde presente all'assist di Dybala, piazzando la zampata vincente. 

All. Sarri 6.5: la Juve interpreta bene la prtita, scende in campo con l'atteggiamento giusto e poi la porta a casa nel finale con il tridente pesante. Continua anche la sua imbattibilità europea.

L'AVVERSARIO 

Bayer Lerverkusen (4-4-2): Hradecky 6; Bender L. 6.5, Dragovic 5.5, Bender S. 6, Sinkgraven 5.5; Bellarabi 6.5 (65' Bailey 6), Deimraby 6 (65' Baumgartlinger 6), Aranguiz 5.5, Diaby 6.5; Havertz 6, Alario 5 (82' Volland sv). All. Bosz 6