ESCLUSIVA TJ - Vinicio Verza: "Alla Juve sarebbe potuto servire Cavani. Dybala oscurato da CR7. A San Siro mi aspetto un match aperto. Sul Milan..."

04.01.2021 17:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Vinicio Verza: "Alla Juve sarebbe potuto servire Cavani. Dybala oscurato da CR7. A San Siro mi aspetto un match aperto. Sul Milan..."
TuttoJuve.com
© foto di Aldo Liverani

Riguardo al post Juventus-Udinese e all'imminente match del 6 gennaio contro il Milan, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Vinicio Verza, ex calciatore tanto bianconero (1977-1981), quanto rossonero (1982-1985).

A tuo giudizio è maggiormente importante la vittoria della Juventus - priva di Morata, Rabiot e Cuadrado - contro l'Udinese o quella del Milan, rimaneggiato e in inferiorità numerica, al Vigorito contro il Benevento?

"Il Milan ha fatto una vittoria importantissima, su un campo non facile come il Vigorito. I campionati si vincono contro le piccole più che sugli scontri diretti: i tre punti di ieri contro il Benevento sono molto importanti".

Alla luce delle assenze su entrambi i fronti, che tipo di partita ti aspetti mercoledì a San Siro?

"Una partita aperta, combattuta su entrambi i fronti. Sia chiaro: la Juve resta la favorita; la rosa bianconera parla chiaro. Il Milan ha però grande entusiasmo! Giocherà proprio sulle ali di quello. E poi c'è un fattore da non trascurare assolutamente".

Prego.

"La Juve deve vincere per accorciare, ma il Milan ha la grandissima chance di... allungare sui bianconeri!".

La vittoria contro l'Udinese rafforza la tesi di coloro che ritengono che la Juve sia "Ronaldo-dipendente"?

"La partita dice questo: due gol di Ronaldo e un assist. Dopodichè stiamo parlando di un giocatore diverso dagli altri; c'è poco da dire".

Come commenti, invece, la performance di Dybala?

"Ha trovato il gol e questo è molto importante. Dobbiamo dire che però non ha disputato una partita esaltante... Secondo me patisce la convivenza con Ronaldo, giocatore universale in grado di oscurare gli altri".

La Juve è alla ricerca di un attaccante: dal tuo punto di vista verso quale prospetto dovrebbe orientarsi?

"E' molto difficile per un giocatore calarsi nel contesto Juventus. Per cui, chiunque arriverà, dovrà essere un giocatore di personalità. Ai bianconeri sarebbe potuto servire Cavani, solo che ormai è del Manchester Utd".

Il Milan invece? Dati alla mano, a Pioli potrebbe servire - concretamente - un difensore centrale, un centrocampista e un vice Ibra...

"E' un periodo in cui non si può spendere molto e in cui gli stessi grandi club cedono alcuni loro giocatori per far cassa. Ecco: in quest'ottica il Milan potrebbe imbastire trattative di mercato con top club con United o Real Madrid...".