ESCLUSIVA TJ - Altobelli: "Passerella Inter? Giusta, ma dovrebbero concedergliela anche tutte le altre squadre. Pirlo doveva scegliersi un vice con più esperienza"

14.05.2021 13:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Altobelli: "Passerella Inter? Giusta, ma dovrebbero concedergliela anche tutte le altre squadre. Pirlo doveva scegliersi un vice con più esperienza"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Riguardo all'imminente Juventus-Inter la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Alessandro Altobelli, ex calciatore tanto bianconero (1988-1989), quanto nerazzurro (1977-1988).

Che tipo di match ti aspetti?

"E' una partita molto importante, soprattutto per la Juve: i bianconeri hanno a disposizione solo la vittoria come risultato se vogliono andare in Champions!".

Si è molto discusso, nell'ultima settimana, in merito al fatto che la Juventus dovrebbe concedere una "passerella trionfale" in celebrazione dell'Inter, proprio come ha fatto la Sampdoria recentemente: di che avviso sei tu, personalmente?

"Ranieri è un signore, oltre che un allenatore di altri tempi: ha allenato in Inghilterra, dove c'è tutto un altro tipo di cultura. Sarebbe un bel gesto da parte della Juve, che però non dovrebbe essere l'unica a concederla: dovrebbero farla anche tutte le altre squadre".

Come giudichi le difficoltà finanziarie in cui sembra trovarsi l'Inter?

"Io credo che l'Inter si debba godere il momento presente: hanno vinto lo scudetto ed è giusto che festeggino questo momento. Quanto alle difficoltà finanziarie: è un problema in cui si trovano anche altri club, non solo l'Inter!".

Tornando alla Juve: come ti spieghi le difficoltà di quest'anno?

"Vorrei fare una premessa".

Quale?

"Mi fanno ridere, onestamente, quei tifosi della Juventus che fanno i catastrofisti dopo nove anni di successi! Le difficoltà di quest'anno sono molto semplici: era finito un ciclo e la Juve si è affidata ad un allenatore senza esperienza. Forse, per colmare questa lacuna, magari Pirlo si sarebbe dovuto scegliere un vice diverso".

Dal tuo punto di vista uno tra Ronaldo e Dybala lascerà la Juve a fine stagione?

"Ronaldo è il migliore, ma è arrivato in un periodo in cui alla Juve stavano cambiando tante cose. Dybala è in grado di cambiarti la partita da un momento all'altro! Forse, se la Juve lo avesse sempre avuto, non avrebbe avuto tutte queste difficoltà".

Come commenti l'addio di Buffon?

"E' un signore del calcio, questo non lo discute nessuno. Non capisco però perchè sia alla ricerca di nuove proposte: io fossi in lui chiuderei la carriera nella Juventus. Ha praticamente vinto tutto nella sua carriera!".

Si ringrazia Alessandro Altobelli per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.