Locatelli strizza l'occhio alla Juventus: "Voglio tornare a giocare in una grande squadra"

17.02.2020 15:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Locatelli strizza l'occhio alla Juventus: "Voglio tornare a giocare in una grande squadra"

Durante il mercato di gennaio si è parlato di un'interessamento della Juventus per Manuel Locatelli, centrocampista del Sassuolo cresciuto nel Milan. E il giocatore neroverde in un'intervista lasciata DAZN ha parlato proprio del suo futuro ricordando anche il suo addio ai rossoneri: "Anch’io ci ho messo del mio dicendomi che dovevo far di più, non ero tranquillo di testa in allenamento e partita e questo mi ha creato problemi. Montare la testa assolutamente no, genitori e amici mi hanno sempre fatto stare coi piedi per terra. Non che credessi di essere il più forte di tutti, ma ero convinto di dover fare giocate importanti e goal ogni partita. Ho sofferto questo: prima i titoloni sui giornali e poi le critiche, non è stato facile. Anch’io ci ho messo del mio dicendomi che dovevo far di più, non ero tranquillo di testa in allenamento e partita e questo mi ha creato problemi. Montare la testa assolutamente no, genitori e amici mi hanno sempre fatto stare coi piedi per terra. Non che credessi di essere il più forte di tutti, ma ero convinto di dover fare giocate importanti e goal ogni partita. Ho sofferto questo: prima i titoloni sui giornali e poi le critiche, non è stato facile".