Il Giornale - Il balzo del titolo fa pensare a Guardiola

23.05.2019 08:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Il Giornale - Il balzo del titolo fa pensare a Guardiola

Su Il Giornale si parla del futuro mister bianconero. La tranquillità della Juventus non è scalfita nemmeno dai social. Il tam tam mediatico sul nuovo allenatore, le notizie nel mezzo di una cena benefica, lasciano imperturbabile il vicepresidente Pavel Nedved. Una telefonata in disparte può essere anche casuale, la linea resta quella del «stiamo lavorando». Il punto fermo in casa bianconera è l’attesa, l’annuncio del nuovo allenatore, non è una questione di ore. Si aspettano le finali europee tutte inglesi. Ma non solo. La centrifuga girerà ancora a lungo. Il tecnico del Manchester City, campione d’Inghilterra, è l’esempio perfetto del calciomercato ai tempi dei social. La certezza sono i contatti tra le due parti. L’altra sono il muro, al momento, del club inglese e della stessa Juventus. Poi si entra nel campo degli indizi. Ieri ha parlato l’amico biografo dell’ex allenatore, tra le altre di Barcellona e Bayern Monaco, e ha detto che resta al City e che non sta trattando il rinnovo. Di contro spuntano il like di Douglas Costa a un post sul passaggio di Guardiola alla Juventus, e le parole di un ex colonna del City come Zabaleta: «Dipende da lui, non gli piace stare più di tre-quattro anni nello stesso club». Oltre alle doti di allenatore, in queste ore sarebbero emerse anche quelle dell’ubiquità. Martedì è stato dato in tre posti diversi contemporaneamente: Milano, Madrid e Abu Dhabi. Nella centrifuga ieri si è mossa anche la Borsa: il titolo della Juventus ha guadagnato il sei per cento. A stagione praticamente chiusa, il retro pensiero è che il titolo bianconero sia appetibile in vista di un colpo di mercato. Basta pensare a cosa successe un anno fa per Cristiano Ronaldo.