Haaland, non solo rimpianto Juve

26.02.2020 00:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
Haaland, non solo rimpianto Juve

Non solo la Juventus rimpiange Haaland. 

Erling Haland è senza dubbio la più grande rivelazione del calcio mondiale di quest'anno, il tutto dopo che il 19enne norvegese si è fatto valere, ha segnato 12 gol nelle sue prime otto partite per il club tedesco, comincia ad assomigliare molto a Robert Lewandowski.

Non averlo preso è un grande rimpianto non solo della Juventus ma anche del Real Madrid a cui avrebbe fatto molto comodo.