Todt: "No al ritorno in Ferrari. Alcuni pensavano che dovessi andare alla Juve dopo avermi visto con Agnelli"

27.09.2022 19:20 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Todt: "No al ritorno in Ferrari. Alcuni pensavano che dovessi andare alla Juve dopo avermi visto con Agnelli"
TuttoJuve.com
© foto di Claudio Puccio/TuttoPalermo.net

Nelle scorse settimane si è parlato molto del possibile ritorno alla Ferrari di Jean Todt in qualità di super consulente. Interpellato oggi sull’argomento, il francese ha smentito le voci: “Ho fatto colazione con Andrea Agnelli a Torino. Molti mi hanno visto e hanno pensato che dovessi lavorare con la Juve. Ovviamente quando ero presidente della FIA ho parlato spesso con John Elkann. Parlavamo anche delle ambizioni della Ferrari. Ma c’è una grande differenza tra parlare, condividere speranze e lavorare insieme. La Ferrari è stato il capitolo più bello della mia vita ma ora ne vivo un altro. Era difficile ma era anche bellissimo. Per me bello e difficile sono due cose che vanno di pari passo perché la bellezza dipende dalla difficoltà di ciò che si è fatto. Così si generano le soddisfazioni“, le parole riportate da rossomotori.it.