Silvio Baldini: "Il taglio degli stipendi della Juve? Con quello che guadagnano, è quasi superfluo"

04.04.2020 11:15 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
Silvio Baldini: "Il taglio degli stipendi della Juve? Con quello che guadagnano, è quasi superfluo"

Silvio Baldini, ex allenatore di club come Catania ed Empoli, ed attuale tecnico della Carrarese, parla, intervistato dal "Corriere Fiorentino", della possibile ripresa del campionato, e del taglio degli stipendi adoperato dalla Juventus: "Del pallone francamente, in questo momento non me ne frega più niente. Si gioca? Non si gioca? Aspetto cosa dirà la Lega. Ma in fondo, è un gran chissenefrega. Se non si riprendesse il campionato mi andrebbe bene lo stesso. L’unico pensiero è la salute. Per tutto il resto non c’è spazio nella mia mente. Con un’unica eccezione però. I miei ventitré ragazzi. Li chiamo uno per uno una volta alla settimana. Il taglio stipendi della Juventus? Vabbé, guadagnano talmente tanto che tagliarsi lo stipendio a quel livello è quasi superfluo".