Sabatini: "Scudetto? Juve più forte ma Lazio e Inter si sono suicidate. Fallo di mano? Ormai è tiro al bersaglio, non calcio..."

13.07.2020 15:30 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Sabatini: "Scudetto? Juve più forte ma Lazio e Inter si sono suicidate. Fallo di mano? Ormai è tiro al bersaglio, non calcio..."

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Sandro Sabatini ha parlato di alcuni temi d'attualità:

Tifoso del Napoli su Juve-Atalanta?
" La frase del Team Manager dell'Atalanta va condannata, ma quel ragazzo non si è avvicinato dicendo 'forza Napoli' ma dicendo che Gasperini è un disonesto. E poi, perché si filmava con il telefonino?". 

Ricorso City? Della giustizia mi fido.

Sarri? La Juve ha vinto questo campionato con merito perché è la più forte, ma la Lazio si è suicidata e l'Inter quasi.

Milan? Sono d'accordo che Bennacer, Bonaventura e Kjaer sono gli artefici di questa rinascita.

Inter? Non riesco ad avere una situazione nitida e rimango sbalordito dalla mail di Conte sul mercato.

Falli di mano in area? Regola da ritoccare altrimenti non è più calcio, è tiro al bersaglio. Il difensore è molto penalizzato, non può stare sempre con le braccia dietro la schiena. Muriel sprovveduto ma De Roon prova a girarsi.