Ravezzani a RBN: "De Ligt vale meno di Skriniar, non capisco la disperazione se va via"

01.07.2022 17:10 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Ravezzani a RBN: "De Ligt vale meno di Skriniar, non capisco la disperazione se va via"
TuttoJuve.com

Intervistato da Radio Bianconera nel corso di ‘Terzo Tempo’ Fabio Ravezzani, direttore di Telelombardia, ha parlato così del mercato della Juventus: “La squadra si è rinforzata ma dico che Vlahovic deve fare un salto di qualità, altrimenti è difficile che si vinca lo Scudetto. Deve essere uno trascinante, come ha dimostrato di poter essere. Per tornare a vincere deve risolvere due problemi: se Vlahovic fa il suo dovere, sei già molto avanti. Se non va a grandi ritmi, è un problema. E poi le fasce. Ha avuto Alex Sandro, Cuadrardo, giocatori che da lì creano cose fondamentali. Nelle ultime due stagioni ha fatto poco. Quando Cuadrado si è fermato, non è più riuscita a trovare chi sfondasse sulle ali. Giusto quindi puntare ora su Di Maria. De Ligt? Il valore, causa il suo stipendio che è fuori da ogni logica, è molto basso. Forse 40-50, meno di Skriniar. E' stato acquistato dalla Juve come un top player, il secondo più pagato dopo CR7. Il primo anno è stato insufficiente, meglio negli ultimi due ma non troppo. In tre anni al lordo è costato quasi a 140 milioni di euro. E gli ultimi due anni non è stato trascinante, un fenomeno. Non capisco tutta questa disperazione per il fatto che vada via. Prendendo un buon difensore non si sentirà la sua mancanza".