Padoin: "Ho visto una Juve in crescita contro l'Inter, i nerazzurri renderanno però interessante il campionato. La Champions? Dipende da tanti fattori"

10.10.2019 12:00 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Padoin: "Ho visto una Juve in crescita contro l'Inter, i nerazzurri renderanno però interessante il campionato. La Champions? Dipende da tanti fattori"

Simone Padoin, ex centrocampista della Juventus, attualmente in forza all'Ascoli, si sofferma, intervistato da Alessandro Gazzera di "Cronaca Torino", anche a parlare della squadra di Maurizio Sarri: "Ho visto una Juve in crescita e credo che stiano davvero assimilando i concetti di Sarri. Purtroppo non ho potuto vedere la partita perché giocavo con il mio Ascoli, ma l’ho vista il giorno dopo e ho trovato una Juve che ha dimostrato di avere sicuramente la rosa più forte. L’Inter ha reso interessante però questo campionato con il ritorno di una nostra vecchia conoscenza e credo sarà lì fino alla fine rendendo tutto molto avvincente. Sarà davvero una bella lotta…
Sulla Champions non voglio dire banalità, ma è una competizione così strana che bastano 15 minuti storti a farti uscire. Dipende da tanti fattori, ma sicuramente la Juventus ha una squadra forte e completa già dallo scorso anno, ma dovrà saper gestire magari quei momenti meno fortunati. Il ricordo lasciato ai miei ex tifosi? Ne sono onorato ed è una cosa bellissima. In molti prendono la parola gregario come qualcosa di negativo, ma per me non è mai stato così… Credo che ci siano delle dinamiche all’interno di una squadra in cui spesso si finisce, ma questo non significa che non si può lavorare e migliorare dando sempre tutto. Alla Juventus, come in tutte le squadre dove ho giocato, ho cercato sempre di dare il meglio e se dopo i miei 17 anni di carriera guardo indietro e vedo che sono stato apprezzato per questo da tutti… Beh fa indubbiamente piacere"!