Orlando a TMW Radio: "Allegri mai brillante per il gioco, io darei più colpe alla società"

23.09.2022 18:30 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Orlando a TMW Radio: "Allegri mai brillante per il gioco, io darei più colpe alla società"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Per parlare dei temi di giornata a TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto l'ex calciatore Massimo Orlando.

Lei dà la fiducia ad Allegri?
"Max non è mai stato un allenatore brillante per il gioco. Il grosso errore è stato pensare non che era finito un ciclo ma che un allenatore, solo perché ha vinto 5 scudetti potesse risolvere tutto. E' bravo a gestire i campioni si sa, ma anche che pensi poco al gioco. Io darei più colpe alle società ora".

E Inzaghi all'Inter?
"E' evidente che la strada è quella della vendita della società e si vede che per Inzaghi, al di là dei problemi sul campo, non avere una società alle spalle, e non parlo di Marotta o altri dirigenti che ci sono nel quotidiano, è difficile. Non ti dà serenità. Non credo che cambiando allenatore l'Inter possa migliorare. Tra le due, se dovesse arrivare un risultato negativo, credo che possa essere mandato via".

Cosa sta incidendo ora nell'Inter?
"L'Inter l'anno scorso nella prima parte era una squadra solida, che segnava tanto e subiva poco. Era forte in tutti i reparti, oggi credo che sia tutto un insieme che non funzioni. Lo scorso anno poi c'era Perisic che completava la squadra, oggi invece attacca a destra perché a sinistra ancora non va. E poi alcune scelte di Inzaghi non sono state capite. Alcuni suoi errori sono stati evidenziati anche dalla società e bisogna che ritrovi un po' di serenità, perché sta sbagliando un po' troppo".

Se manca la fiducia nel tecnico del gruppo è grave:
"E' il classico allenatore che se va tutto bene ok sennò va in difficoltà. E allora per ora non sei ancora un grande allenatore".