MORATA A SKY: "Tanti giocatori nuovi, ma bisogna adattarsi subito perchè alla Juve non c'è tempo. Squalifica? Chiedo scusa all'arbitro, forse non capito bene il significato della parola imbarazzante"

02.12.2020 23:51 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
MORATA A SKY: "Tanti giocatori nuovi, ma bisogna adattarsi subito perchè alla Juve non c'è tempo. Squalifica? Chiedo scusa all'arbitro, forse non capito bene il significato della parola imbarazzante"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Alvaro Morata è stato intervistato da Sky Sport. Ecco quanto raccolto da Tutojuve.com: "Sono molto contento. Un'altra vittoria importante, bisognava  tornare a vincere il prima possibile con il lavoro che facciamo. Alla fine ci manca penso poco, sono pochi dettagli che ci fanno pareggiare o fare gol, basta che mettiamo più attenzione e le cose arrivano".

Cosa pensi di questa squadra, è vero che vi manca un po' di personalità?
"E' normale, nessuno nasce pronto per affrontare tutte le sfide che si presentano. Siamo tanti giocatori nuovi, bisogna adattarsi, il problema è che non c'è tempo per farlo qui, perchè sei nella squadra più grande che c'è. Bisogna adattarsi subito perchè altrimenti perdiamo punti che sono importantissimi, come stiamo facendo in campionato. Ma si impara, come tutto nella vita si impara, poco alla volta gestiamo meglio le partite, momenti importanti e bisogna continuare così"

Funziona questo tandem con Cristiano, segnate a ripetizione. C'è un feeling particolare.
"Sì, troppo bene, con lui, con tutti i compagni. Purtroppo non posso giocare in campionato. Chiedo scusa all'arbitro per quello che ha frainteso, non era mai la mia intenzione, può essere che non ho capito bene il significato della parola imbarazzante, stavo parlando  del rigore, ma avrò l'occasione di chiedere scusa di persona e chiarire con lui".