MONTERO a Radio Sport: "Un giorno mi chiamò il mio ex compagno di squadra Pessotto dicendomi che la Juve cercava qualcuno con il dna bianconero. Ritornare alla Juventus era il sogno della mia vita"

03.07.2022 14:45 di Redazione Torino   vedi letture
MONTERO a Radio Sport: "Un giorno mi chiamò il mio ex compagno di squadra Pessotto dicendomi che la Juve cercava qualcuno con il dna bianconero. Ritornare alla Juventus era il sogno della mia vita"
TuttoJuve.com
© foto di Uff. Stampa Sambenedettese

Il nuovo allenatore della Juventus Primavera, nonché ex giocatore bianconero, Paolo Montero, ha raccontato alcuni dettagli della trattativa per il suo ritorno alla Juventus, nell'intervista concessa ai microfoni di Radio Sport. 

"Un giorno mi chiamò il mio ex compagno Pessotto dicendomi che la Juventus stava cercando qualcuno con il dna bianconero e che sarei stato contattato per un incontro di persona: così è stato, io non ho esitato a cancellare la vacanza che avevo in programma pur di volare subito in Italia. I dirigenti volevano che rientrassi nel club ed in un attimo ho avverato il sogno della mia vita, tornare alla Juventus".